Una bella intervista uscita su Vita per raccontare Super

Quanto conosciamo le periferie? E quanto invece semplicemente le stereotipiamo come luoghi difficili e di disagio? Nel 2014 un gruppo di amici è partito da queste domande e si è inventato Super, il festival delle periferie a Milano. «Super ha un significato preciso», racconta Federica Verona, tra le ideatrice del progetto. «Vuol dire “lavorare sopra” e “lavorare per”». L'iniziativa è partita a dicembre del 2015 e si concluderà solo nel 2018: «il nostro sarà un festival lento ed itinerante. Abbiamo voluto darci un tempo di approfondimento e di conoscenza dei luoghi che avevamo deciso di affrontare».

Insieme a Federica Verona anche Chiara Lainati; Francesco Grandi; Filippo Romano; Gianmaria Sforza; Mirko Spino e Nicla Dattomo. «Siamo un gruppo interdisciplinare di persone», racconta Federica, «architetti, antropologi, fotografici, danzatrici…».

Vai al link per leggere l'intervista completa fatta da Anna Spena a Federica Verona