Un "Bando alle periferie" per la rigenerazione urbana

"Bando alle periferie" questo il titolo della nuova iniziativa del Comune di Milano che ha deciso di stanziare 540mila euro per la rigenerazione urbana di Giambellino-Lorenteggio, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Adriano-Padova-Rizzoli, Niguarda-Bovisa e Qt8-Gallaratese.

La rigenerazione urbana, dice il testo con cui è stato pubblicata la news nel sito del comune, non si realizza solo riqualificando edifici, piazze, strade. Ma rendendo i quartieri cosiddetti periferici luoghi più vitali, solidali, aperti alle diversità e alle contaminazioni reciproche di culture, stili ed opportunità sociali. 

Il Bando è aperto a progetti multidisciplinari: iniziative culturali sportive educative formative economiche e di animazione del territorio, delle aree interessate dal "Piano delle Periferie" presentato a dicembre 2016.  I progetti avranno una durata di 6 mesi, svolgendosi tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2017.

 

A parte il titolo, che gioca sull'opportunità, sicuramente ironica, di "bandire le periferie" che invece hanno una capacità grandiosa di essere centrali, è una buna occasione, questa, per alcune realtà che sicuramente troveranno il modo di realizzare tante idee che in questi tour ci hanno raccontato. Speriamo, che presto lo stesso bando si possa estendere a tutti i quartieri indistintamente.

 

Qui il testo completo dal sito del Comune di Milano