Il sito di Super: da blog ad archivio on line di pratiche

Con il 2017 il sito di Super, il festival delle periferie a Milano, ha cambiato veste e si è completamente rinnovato. Se prima era un semplice blog che ospitava i diari di viaggio e alcune informazioni sul progetto, oggi è una piattaforma più complessa che, pian piano, si svilupperà ospitando nuove funzioni e diventando un archivio on line di pratiche e realtà che popolano la periferia di Milano.

Ma cosa è cambiato? Innanzitutto ora sarà possibile conoscere i progetti prodotti da Super a fondo, seguirli fase per fase, aggiornamento dopo aggiornamento. Ogni curatore infatti segnalerà le news relative a quanto accade nel territorio rispetto alla propria ricerca e informerà sull’evolversi del proprio lavoro attraverso post, immagini, video.

Inoltre si potrà essere informati su cosa succede a Milano e nei suoi quartieri, densi di iniziative e attività.

Poi, oltre ai nostri consueti diari di viaggio, verrà dato spazio alle associazioni e realtà che abbiamo incontrato attraverso una scheda contenente informazioni utili a chi vuole saperne di più. Stiamo inoltre lavorando ad una mappa, in costante sviluppo, che contenga le informazioni che riguardano la periferia e le realtà che la animano, ma per vederla dovrete aspettare ancora un po’.

Se poi qualcuno volesse partecipare aiutandoci e sostenendoci può curiosare qui.

Insomma il nostro nuovo sito vuole essere un mezzo che, oltre a raccontare con cura il lavoro che stiamo cercando di sviluppare, sia in grado di diventare uno strumento per la città, uno spazio di conoscenza volto a scoprire che la periferia è una importante risorsa.

Il sito, realizzato dall’associazione culturale TumbTumb è frutto del lavoro di Mirko Spino e di Matteo Perego che sono gli sviluppatori, di Marco Nicotra che ha avuto ruolo di web designer, Federica Verona e Michele Aquila come content manager.